Privacy Policy Come proteggere un progetto - Blog di Autentiko
Condividi:

Come proteggere un progetto diventa estremamente importante per i creativi, gli ideatori di una nuova idea di business e molte altre categorie di persone.

*********

*********

Tutti sanno quanto sia facile attualmente rubare i contenuti messi online. Se dare la caccia ai ladri, in caso di furto, è già molto difficile, far valere i propri diritti legali come proprietario del contenuto in molti casi è ancora più complicato.

Sebbene la legge sul copyright e l’ufficio italiano brevetti proteggano in qualche modo il tuo lavoro, fino ad ora non è mai esistito un sistema di registrazione definitivo per dimostrare la proprietà.

Fortunatamente, le cose stanno cambiando con l’avvento della blockchain. Vediamo quindi in questo articolo come proteggere un progetto.

 

Come proteggere un progetto: come funziona la blockchain

La natura immutabile della blockchain fornisce una storia di proprietà e creazione che non può essere manomessa.

Ecco come funziona la blockchain in breve:

  • In una rete blockchain, ogni volta che viene creata una nuova transazione (record), viene generato automaticamente un nuovo blocco che riporta la data e l’ora, detta “timestamp”, in cui il record è stato inserito nel blocco.
  • Ogni volta che viene registrata una nuova transazione, viene creato un altro nuovo blocco, creando così un unico percorso di blocchi crescenti.
  • Ogni nuovo blocco viene automaticamente collegato al blocco precedente, fino al blocco di origine, utilizzando gli hash.
  • Ogni volta che viene creato un nuovo blocco, questo viene trasmesso a tutti i dispositivi connessi che partecipano alla rete blockchain. Questi computer sono noti come “nodi”.
  • I nodi sono principalmente responsabili del mantenimento della copia più aggiornata dei registri delle transazioni. Questi svolgono un ruolo cruciale nel mantenimento dell’integrità della rete blockchain. Nessun nodo può apportare modifiche a un blocco esistente, senza rigenerare tutto suoi blocchi precedenti.
  • Senza la sua chiave privata, nessun nodo può creare un nuovo blocco.

 

Se una persona, quindi, dovesse modificare i dati memorizzati in un blocco, il cosiddetto valore hash di quel blocco cambierebbe.

A meno che qualcuno non sia in grado di modificare ogni blocco della catena con i nuovi valori hash corrispondenti, il che è praticamente impossibile, la blockchain fornirà una prova di manomissione dei dati.

Questo è fondamentale per un proprietario di un progetto, in quanto impedisce che un’affermazione di proprietà venga contestata da un’altra persona.

Come proteggere un progetto autentiko blockchain

Oltre ad essere a prova di manomissione, la blockchain fornisce anche un modo per tracciare i diritti d’autore e la proprietà di un’opera o di un progetto.

La data del copyright originale può essere memorizzata nelle informazioni del blocco e se un progetto dovesse venire contestato, questi dati possono essere utilizzati come prova per dimostrare la reale proprietà.

 

Come proteggere un progetto: Smart Contracts e sicurezza

L’aggiunta di smart contracts, o contratti intelligenti, ha aumentato l’utilità dell’implementazione della blockchain per proteggere la proprietà intellettuale.

Gli smart contract risiedono sulla blockchain ed eseguono azioni, come consentire l’accesso alle informazioni memorizzate sul blocco, quando determinate condizioni sono soddisfatte.

Ciò significa che un proprietario può concedere licenze a chi desidera accedere alla proprietà intellettuale accettando la firma digitale di tali utenti. Allo stesso modo un proprietario può negare l’accesso al proprio lavoro.

Gli smart contracts possono essere utilizzati anche per riscuotere royalties da persone che utilizzano e accedono alla proprietà intellettuale stabilendo un contratto.

Addirittura, sempre i contratti intelligenti, possono offrire ai creatori di un progetto la possibilità di gestire la vendita della loro idea di business.

In alcuni scenari più complessi, gli smart contract possono anche essere progettati in modo tale che se il nuovo titolare viola una qualsiasi clausola del contratto, i diritti di proprietà vengono revocati. E il tutto può avvenire fra persone che non si sono mai incontrate e che vivono al lato opposto del pianeta.

Grazie alla digitalizzazione di tutti i settori, i tribunali stanno cominciando ad accettare prove basate su blockchain.

In caso di violazione dei diritti d’autore, quindi, è possibile dimostrare la proprietà di un progetto attraverso timestamp, hash e firme. Anche i tribunali si stanno rendendo conto che i libri mastri di una blockchain sono immutabili e decentralizzati e che le manomissioni difficilmente possono avvenire.

 

Prima dell’avvento della blockchain, la dimostrazione dei diritti di proprietà intellettuale è stato un argomento molto controverso. Si trattava di una faccenda prevalentemente umana, la cui complessità ha portato a non pochi errori.

Tuttavia, oggi, grazie ai sistemi basati su blockchain e con l’utilizzo di contratti intelligenti, come proteggere un progetto è diventato molto più sicuro.

Uno strumento come Autentiko permette di sfruttare la tecnologia blockchain per proteggere le tue idee, notarizzare i documenti, verificare l’autenticità e certificare i progetti in modo semplice e veloce.

 

Documento protetto e notarizzato su blockchain con AUTENTIKO©

Condividi:
Privacy Policy <&nbsp> Cookie Policy

***

© Copyright 2021 AUTENTIKO
Tutti i diritti riservati. Autentiko è un marchio di IZZ2IZZ s.r.l. Cod REA BA - 634504 - P-I. 08552610720